Navigazione veloce

Uscita da scuola per gli alunni della Secondaria

Gentili genitori di recente si sono moltiplicate notizie di stampa in cui si riferiscono sentenze e pronunce della Corte di Cassazione e di vari Tribunali in merito al problema della vigilanza sugli alunni al momento dell’uscita di scuola e dunque alla fine dell’orario scolastico.

Siete certamente al corrente che i Giudici, nella valutazione della ripartizioni di irresponsabilità tra famiglie e scuola, ribadiscono più volte che i minori fino al quattordicesimo anno di età devono obbligatoriamente essere affidati ai genitori o a qualcuno da essi delegato al momento dell’uscita da scuola.

Pur nella consapevolezza che è abitudine di alcuni genitori organizzare per i propri figli il ritorno a casa al termine delle lezioni in modo autonomo, quindi senza l’accompagnamento da parte di un adulto, è necessario far notare che questa prassi contravviene all’obbligo della sorveglianza sui minori e non può essere adottata senza aver prima deciso di seguirla all’interno di un progetto di rafforzamento dell’autonomia degli stessi alunni.

Per questo motivo dietro richiesta dei genitori, che avranno valutato attentamente il grado di maturità raggiunto dal minore sarà autorizzata l’uscita dell’alunno anche in assenza di uno dei genitori o di delegati.

In tal caso il genitore dovrà esplicare la sua richiesta nel modello sottostante, nel quale verrà specificato di essere a conoscenza della normativa vigente relativa alla vigilanza sui minori, di aver adeguatamente istruito l’alunna/o sulle cautele e sul percorso da seguire per raggiungere  l’abitazione o il luogo indicato dal genitore.

In tale richiesta il genitore dovrà anche dichiarare di essere disposto a collaborare con la scuola per la prevenzione dei rischi e ad informare tempestivamente la stessa in caso le condizioni di sicurezza si modifichino.

Le autorizzazioni dovranno essere consegnate al docente coordinatore di classe tramite gli alunni entro breve termine (il 5 Novembre 2017).

In caso di mancata consegna, il genitore o il suo delegato dovrà prelevare i propri i figli all’uscita di scuola. 

 

                                                                                                                             IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                                                                           (Prof.ssa Angela AMENDOLA)

 

I sottoscritti___________________________ nella qualità di genitori dell’alunno ____________

Comunicano e Autorizzano

Il/la figlio/a ad uscire autonomamente dalla scuola al termine delle lezioni senza la presenza di accompagnatori e contestualmente dichiarano:

di essere a conoscenza delle disposizioni organizzative stabilite dalla scuola e di condividere ed accettare i criteri e le modalità da questa previste in merito alla vigilanza effettiva e potenziale sui minori;
di essere a conoscenza della normativa vigente relativa alla vigilanza sui minori e di essere consapevoli che , al di fuori dell’orario scolastico, la vigilanza sui minori è di competenza esclusiva della famiglia;
di aver attentamente valutato le caratteristiche del percorso scuola-abitazione ed i possibili rischi o pericoli;
di aver adeguatamente istruito il/la proprio/a figlio/a sul percorso da seguire, sui possibili rischi, sulle cautele da adottare e di aver verificato che è in grado di compiere il percorso da solo/a;
che il/la proprio/a figlio/a si sposta autonomamente e in sicurezza nel contesto urbano;
di controllare i tempi di percorrenza e le abitudini del/la figlio/a per evitare eventuali pericoli ed assicurare la dovuta accoglienza a casa;
di informare tempestivamente la scuola qualora le condizioni di sicurezza si modifichino;
di ritirare personalmente il minore su richiesta della scuola qualora sorgano esigenze specifiche per salvaguardarne la sicurezza;
 

data e firma